Loading...
You are here:  Home  >  Politica  >  Current Article

Anteprima – Intervista al Sindaco Enzo Garrone

By   /  15 marzo 2017  /  No Comments

    Print       Email

…Enzo Garrone non ha mai abbandonato il tracciato del Nostro circuito, None, mancano ancora poco più di due anni al traguardo del suo primo mandato e non intende deludere nessun concittadino, se stesso in primis. Attraverso questa intervista, Garrone ci racconterà la riflessione che l’ha accompagnato in questi 10 giorni. Dimissioni o pausa di riflessione? “Una pausa di riflessione mi ha portato alle dimissioni, lo definirei un black out personale.” Il 27 febbraio hai annunciato le tue dimissioni durante il consiglio comunale, decisone improvvisa o maturata da tempo? “Da tempo coltivavo questa decisione… Premetto che non mi ero confrontato con nessuno in tal merito.” Quali sono le cause che hanno scaturito questa scelta? “Uno stress psicofisico legato…” Quali sono state le reazioni della minoranza? “Penso di averli scioccati ma nello stesso tempo ho visto una reazione di sostegno e solidarietà nonostante Garabello…” Facciamo un bilancio di questi primi tre anni. “Un bilancio più che positivo in quanto una buona parte del programma elettorale è stato realizzato, circa l’80% se dobbiamo stendere dei numeri. Abbiamo...” Cosa senti di rimproverarti? “Non mi faccio scivolare le cose addosso… ” Quali sono le aree su cui deciderai di intervenire al fine di migliorare ulteriormente la tua amministrazione? ”In questo momento non ci sono aree specifiche, lavoreremo in modo diverso…” Quali sono i tuoi obbiettivi? “Concludere il mio primo mandato al meglio delle nostre possibilità…” Cosa ti senti di dire ai tuoi concittadini? “Mi scuso con loro per questa scelta, forse sbagliata, dettata dal momento che stavo vivendo, non li ho mai abbandonati, o meglio, non sono mai sceso dalla pista…”

Non è compito della Nostra redazione ricordarlo ma considerato che siamo in democrazia vorrei fare una riflessione…Siamo uno dei paesi più attivi nel sociale, abbiamo tante associazioni, persone che credono in quello che fanno, siamo un paese vivo, proviamo a smorzare le tensioni e le frizioni sociali ed a convergere gli occhi su quanto c’è di buono.

Luca Dragotti

    Print       Email
  • Published: 9 mesi ago on 15 marzo 2017
  • By:
  • Last Modified: marzo 15, 2017 @ 10:35 am
  • Filed Under: Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

In ricordo di Domenico Bastino

Read More →