Loading...
You are here:  Home  >  Attualità  >  Il Mondo di Elisa - Vita da cani e...gatti!  >  Current Article

INIZIAMO A CONOSCERE LE RAZZE: IL CAVALIER KING CHARLES E IL MAINE COON

By   /  31 dicembre 2015  /  No Comments

    Print       Email

maine-coonCari lettori, ho deciso di introdurre una nuova tipologia di articoli, da alternare a quelli di informazione generale, in cui ogni volta parlerò nello specifico di una razza canina e una razza felina. Spero così di potervi guidare nella scelta consapevole del vostro peloso da compagnia. Oggi voglio parlare di due razze a me molto care: il Cavalier King Charles e il Maine Coon.

Il Cavalier King Charles è una razza canina, sono soggetti di piccola taglia, se non avete presente il loro musetto vi aiuto ricordandovi che sono quei cagnolini a pelo lungo, con le orecchie lunge, bianchi e neri o fulvi e bianchi (anche se alle volte si vedono totalmente fulvi), e quei simpatici occhietti a palla. Sono creature dotate di un animo docile e giocherellone. Amanti delle coccole e allo stesso tempo molto ubbidienti. Se decidete di prenderne uno sappiate che però, data la loro indole, soffrono molto a stare per ore da soli e pertanto assicuratevi che possiate passare ogni giorno del tempo con lui. Sono cani dotati di buona salute, e che arrivano anche a 14 anni di età. Ma purtroppo, per cause genetiche, alcuni di loro soffrono di cardiopatie già dalla piccola età. E’ pertanto importante sottoporli a dei controlli routinari dal veterinario in modo da potersi accertare del loro completo benessere.

La razza felina scelta per questo primo articolo invece è il Maine Coon. Una delle razze più antiche, una serie di storie si alternano sulla sua origine. La più singolare è la storia che afferma che questa razza derivi dall’incrocio tra una lince (viste le orecchie pelose) e un orsetto lavatore (per via della coda inanellata). Sono dei gatti particolari soprattutto per le grosse dimensioni che raggiungono. Un adulto normopeso arriva agli 8-10 kg, che per un gatto normale indica forte obesità. Sono dei gattono molto dolci e affettuosi, che instaurano uno strettissimo legame con il proprietario, arrivando ad identificarlo come uno del branco. Sono caratterizzati da un pelo lungo e folto, in tutte le varianti cromatiche, dai rossi intensi ai neri corvini. Adorano il momento del gioco e della pappa. Dotati comunque di un carattere molto forte, sono in grado di farsi amare e rispettare da tutti i membri della famiglia, pelosi compresi. Anche loro, in qualità di gatti di razza, sono più soggetti dei gatti meticci ad avere patologie che, come per i Cavalier di prima, anche qui si esplicano nella maggioranza dei casi con problematiche cardiache per le quali però è possibile una diagnosi molto precoce.

Salutandovi e dandovi appuntamento al prossimo articolo vi ricordo comunque che ci sono anche canili e gattili pieni di amici in attesa di un nuovo padrone, quindi non bisogna a tutti i costi voler comprare il proprio animale domestico, ma lo si può adottare facendo una buona azione a loro e a noi stessi.

Elisa Fiorentino

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

Ma che freddo fa?

Read More →