Loading...
You are here:  Home  >  Opinioni  >  Current Article

Corretto uso cassonetti degli sfalci

By   /  30 dicembre 2015  /  No Comments

    Print       Email


Considerato che si registra un costante uso scorretto dei cassonetti per gli sfalci si ricorda quanto segue: – nei cassonetti degli sfalci vanno gettati solo i residui della frazione verde che si produce nei giardini; – i rifiuti non devono essere avvolti in sacchi di nylon e comunque non devono essere gettati altri materiali (cassette, terra, concimi); – i cassonetti vanno usati con giudizio: se il cassonetto e’ gia’ pieno si deve rimandare il conferimento ed in ogni caso e’ vietato abbandonare i rifiuti a terra accanto ai cassonetti; – a questo proposito al fine di evitare il ripetersi di situazioni indecorose saranno periodicamente poste in funzione delle telecamere mobili per sanzionare i comportamenti scorretti; la sanzione ai sensi del reg. pol. urbana va da 75 a 300 euro; – nei cassonetti non devono essere buttati rami, ramaglie, fascine che intasino immediatamente i cassonetti stessi; per le ramaglie sono previsti servizi dedicati a marzo e ad aprile; al di fuori di questo periodo tali rifiuti devono essere portati esclusivamente all’ecoisola di via delle lame; – a partire da novembre e fino a marzo, per contenere i costi, i cassonetti degli sfalci vengono svuotati con frequenza quindicinale; si deve quindi evitare di gettare quei rifiuti che possono essere lasciati negli orti ad appassire e quindi possono essere usati per concimare l’orto medesimo- il servizio di raccolta degli sfalci è stato già molto potenziato in questi anni e se ben utilizzato consente di evitare che finiscano nei cassonetti
rsu dei materiali che possono essere differenziati per produrre compost; ma se il servizio non è ben utilizzato e occorre recuperare i rifiuti attorno ai cassonetti , il costo sale e finisce sulla bolletta della tari di ciascun cittadino. Impegnamoci tutti a fare una raccolta differenziata di qualità, conviene a tutti!

Il Sindaco

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

Intervista al nuovo Segretario del circolo PD di None – Alessandro Cattelan

Read More →