Loading...
You are here:  Home  >  Salute e benessere  >  Current Article

5 motivi per lavorare con un Personal Trainer

By   /  7 giugno 2015  /  No Comments

    Print       Email

Se l’ultima volta che hai fatto esercizio fisico stavi correndo dietro al treno …

Se pensando alla prova costume hai deciso di fare le ferie a Courmayeur …

Se quando l’iphone ti è caduto a terra, (prima di scomodare tutti i santi), ti sei accorto che non riuscivi neanche a piegarti per raccoglierlo …

oppure:

Se ti accorgi che son 2 anni che vieni in palestra ma i risultati si fanno ancora attendere …

Se preso dalle buone intenzioni decidi ogni primo dell’anno di prenderti cura della tua forma, e poi te ne dimentichi il secondo …

Se ogni giorno ti dici ‘Domani inizio la dieta!’ ma domani non arriva mai …

E’ arrivato il momento di prendere la situazione sotto controllo!

Ma come?

Ovviamente, con l’aiuto di un Personal Trainer!

Ecco i 5 motivi principali per cui dovresti farlo:

  1. E’ personale – Il PT è personale perché si rivolge alla tua unicità. Analizza attentamente i tuoi bisogni. Ti aiuta a definire i tuoi obiettivi in modo realistico e sfidante. Parte dall’analisi del tuo stato attuale per indicarti il percorso più adatto da seguire.
  2. Motivazione – Il PT ti aiuta a mantenere alta la motivazione. Questo ti fa sentire meno fatica anche negli allenamenti più duri. Ti aiuta a rendere il tutto divertente e ti fa tornare sempre la voglia di allenarti per raggiungere i risultati tanto desiderati.
  3. Efficacia – A nessuno piace perdere tempo in un allenamento non efficace ed improduttivo. Il tuo PT ti indica come fare gli esercizi in modo da massimizzare il tuo tempo. Quando trovi difficile seguire il tuo programma, pianificare appuntamenti regolari, un PT ti aiuta ad eliminare ogni scusa per non allenarti.
  4. Sicurezza – Il PT ti mostrerà come allenarti correttamente (escludendo gli esercizi non adatti a te) e come utilizzare al meglio le attrezzature. Ti osserva mentre ti alleni, correggendo gli esercizi non corretti. Il tuo PT serve proprio a questo (osservarti/assisterti/correggerti)
  5. Miglioramento duraturo – Allenarti con un PT ti permette di ottenere subito risultati visibili. Ancor prima dell’obiettivo in sè, ti dimostra con i fatti che puoi sostenere allenamenti più intensi. Questo si trasforma in un cambio di mentalità che in seguito ti permetterà di mantenere gli stessi ritmi anche da solo. Quello che ottieni non è ‘solo un allenamento’, ma un nuovo modo di vedere l’allenamento in sé.

 

Se è vero che ogni medaglia ha un rovescio, ecco i motivi per cui la maggior parte delle persone non decide di rivolgersi ad un Personal Trainer.

  1. Non sono un atleta agonista. Sebbene ogni atleta di alto livello ha un su PT, questo non è l’unico motivo per cui cercarlo.
    1. E’ molto efficace quando inizi ad allenarti, soprattutto se sei stato fermo a lungo. Ti mostra come fare gli esercizi correttamente, in modo che parti subito con il piede giusto. Soprattutto in questa fase è molto facile che ti passa la voglia dopo la carica iniziale e ti “dimentichi” di andare in palestra. Con un PT non te ne dimenticherai.
    2. E’ utile anche quando ti accorgi che la tua routine diventa noiosa, fai sempre gli stessi esercizi e non migliori quanto vorresti. In questo caso un PT esperto varierà il tuo allenamento per stimolare al meglio i tuoi muscoli e motivarti di più. Se ti accorgi che sei “a regime” e che quando ti alleni, tendi a non dare il massimo, è arrivata l’ora di cercare un PT.
  2. E’ superfluo. E’ idea comune che un PT sia solo per persone che si vogliono viziare, (a meno di non essere l’atleta agonista di sopra). In quanto vizio è una spesa superflua.

Basta che mi impegno di più!” E’ vero che l’impegno serve per il raggiungimento di ogni risultato importante. Siamo sinceri … Quante volte te lo sei già detto?! Se vuoi risultati diversi devi intraprendere azioni diverse. Azioni che iniziano con decisioni. Come quella di chiamare un PT!

  1. Prima o poi lo farò. Sei anche tu un procrastinatore incallito? I prima o poi di 2 anni fa assomigliano terribilmente a quelli di adesso? Prima o poi ti dedicherai alla tua forma fisica, ma ai pantaloni hai già cambiato taglia?

Se ti riconosci in questa descrizione sai che il momento di prendere una decisione è ora! Soprattutto quando si tratta di una decisione che ti aiuterà a non rimandare più.

Si sa, quando riesci a sbloccarti in un area della tua vita, anche le altre si sbloccano di conseguenza.

  1. Vuoi la Pillola Magica e magari anche qualcuno che faccia le flessioni al posto mio!

Se sei in questa categoria di persone, allora no, dovresti davvero rivolgerti ad un PT. Risultati che durano derivano da cambiamenti che durano. Non ci sono pillole magiche né cambiamenti istantanei nel personal training

  1. Costa troppo. La verità è, molto probabilmente, che non sai neanche quanto costa! Il prezzo spesso è una questione di percezione.

Prenditi un attimo e decidi che cos è che ti puoi permettere. 4 caffè al giorno? Un vestito nuovo al mese? Ridistribuisci il tuo budget e ti accorgerai di quanto è facile trovare i soldi con qualche semplice accorgimento. In più, i vestiti che ti prendi ti staranno molto meglio e 4 caffè al giorno comunque non ti fanno bene!

Quando sei in perfetta forma fisica rendi di più in ogni area della tua vita. Le ricerche mostrano che chi fa attività fisica regolare (3 volte a settimana) guadagna in media 10% in più degli altri.

Vincenzo Antonio Ferraro

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

I migliori 10 motivi per praticare il pilates

Read More →