Loading...
You are here:  Home  >  Turismo  >  Current Article

Le invasioni digitali al Castello Cavour

By   /  18 aprile 2015  /  No Comments

    Print       Email

Il Castello Cavour di Santena si prepara ad accogliere gli Invasori Digitali

Le Invasioni Digitali sono un movimento spontaneo nato nel 2013 dalla volontà di diffondere attraverso i nuovi media digitali la cultura e il patrimonio artistico del territorio in cui viviamo. Nel pieno della rivoluzione digitale, l’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare le istituzioni e i siti culturali ad un utilizzo consapevole e competente del web e dei social media.

Quest’anno le Invasioni Digitali si svolgeranno dal 24 aprile al 3 maggio.

Come funzionano? Come un flash mob. Gli organizzatori propongono l’invasione di un luogo, un giorno ed un orario di ritrovo. I partecipanti, armati di smartphone, tablet, videocamere, visitano il luogo della cultura concordato e condividono attraverso i propri canali internet (blog, social network) la loro esperienza. Coloro che li “seguono” da casa possono condividere a loro volta i contenuti, creando così un effetto virale.

Quest’anno, gli invasori arrivano a Castello Cavour. Sabato 25 aprile alle ore 10.30, siete invitati ad invaderlo. Antico castello rimaneggiato più volte nel corso dei secoli, si presenta oggi come una villa settecentesca, progettata dall’architetto di corte Francesco Gallo e circondata da un parco all’inglese disegnato da Xavier Kurten. Maison de plaisance della famiglia Benso di Cavour, è stato il luogo in cui crebbe, si formò e lavorò il celebre statista: nell’ampia Sala Diplomatica, lunga 20 metri, si tenevano le riunioni politiche di Cavour, mentre la biblioteca e gli archivi conservano preziosi documenti storici. Oggi il castello è stato trasformato in una vera e propria casa-museo che ricorda la figura di Camillo Benso e testimonia lo stile di vita dei ceti dirigenti del Piemonte sabaudo.

Quanto costa la partecipazione? Zero. L’organizzazione è fatta a titolo di volontariato. Chi lo desidera può sostenere il progetto con una donazione spontanea.

Per iscriversi alla visita basta andare sul sito delle Invasioni Digitali www.invasionidigitali.it, cliccare sulla mappa l’Invasione di Castello Cavour e seguire il link per iscriversi.

Link alla pagina Facebook dell’evento https://www.facebook.com/events/755424804565617/

Per l’iscrizione su Eventbrite http://www.eventbrite.com/e/biglietti-invasione-castello-cavour-di-santena-16353604070?aff=efbevent

E’ consigliata la prenotazione perché gli invasori possano essere riconoscibili e godere dei privilegi sugli ingressi e sulle fotografie.

Le #invasionidigitali sono state, e saranno nuovamente, una bella occasione per far rivivere i luoghi più belli e poco conosciuti del nostro Paese e per promuovere le eccellenze artistico-culturali di ogni territorio, dando vita a spazi per la condivisione e la collaborazione tra cittadini ed istituzioni a favore di una politica culturale nuova ed in continua evoluzione.

INVASIONI DIGITALI

Crediamo che internet ed i social media siano una grande opportunità per la comunicazione culturale, un modo per coinvolgere nuovi soggetti, abbattere ogni tipo di barriere e favorire ulteriormente la creazione, la condivisione, la diffusione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico

Informazioni sull’Invasione Digitale di Castello Cavour:

Associazione Amici della Fondazione Camillo Cavour – camillo@camillocavour.com

Sara Fiorentino – Invasioni Digitali – sarafiore87@hotmail.it

Informazioni sulle altre Invasioni Digitali organizzate in Piemonte piemonte@invasionidigitali.it

Sara Fiorentino

Invasioni Digitali Piemonte

sarafiore87@hotmail.it

338.8875587

    Print       Email
  • Published: 3 anni ago on 18 aprile 2015
  • By:
  • Last Modified: aprile 18, 2015 @ 6:28 pm
  • Filed Under: Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

Hakuna Matata!

Read More →