Loading...
You are here:  Home  >  Economia  >  Current Article

Si avvicinano le vacanze per milioni di italiani: ma come si vive davvero l’estate in tempi di crisi?

By   /  6 ottobre 2014  /  No Comments

    Print       Email

La crisi, si sa, “miete” le sue vittime anche tra i vacanzieri: un recente sondaggio promosso da Federconsumatori ha fotografato la stagione balneare da poco iniziata, con una percentuale piuttosto esigua – circa il 31% – di italiani che anche quest’anno partirà per le agognate vacanze estive.

Se si considera che nello stesso periodo del 2008 partirono 29,4 milioni di italiani, mentre oggi ad organizzarsi sono in 18 milioni, risulta evidente il calo di ben 11 milioni, dovuto evidentemente alla congiuntura economica degli ultimi anni.

In tempi di ristrettezze e di precariato non stupisce più di tanto che si voglia risparmiare, anzi, pare un comportamento responsabile e sensato, forse indice di un nuovo modo di vivere più improntato sulla frugalità e la prudenza. Forse un ritorno alle “origini”, al periodo post bellico e antecedente il boom economico degli anni ’60, quando gli italiani erano certo più abituati a vivere di rinunce e con pochi mezzi a disposizione?

Quale che sia la ragione, rimane certo un fatto: a farne le spese sarà il nostro turismo: secondo l’Osservatorio Nazionale della Federalberghi, questo andamento piuttosto “fiacco” e ciclico ha avuto ripercussioni sulle strutture alberghiere nostrane e sul numero di persone ivi occupate, con un calo del 3,1% per i contratti a tempo indeterminato e dello 0,8% per i determinati.

A salvare la situazione ci pensano, per fortuna, i turisti stranieri, che continuano a scegliere il Bel Paese come meta delle loro vacanze, dando un po’ di respiro agli albergatori in un’estate che non si può però, certo, definire torrida da nessun punto di vista.

Lorenza Ippolito

 

    Print       Email
  • Published: 3 anni ago on 6 ottobre 2014
  • By:
  • Last Modified: ottobre 6, 2014 @ 10:04 pm
  • Filed Under: Economia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

Jorge karl Vladimir Heinrich Mario Marx Bergoglio …. detto Francesco

Read More →