Loading...
You are here:  Home  >  Fai Sport Magazine  >  Current Article

Lo Sport, ti Rispetta, se Viene Rispettato

By   /  20 febbraio 2014  /  No Comments

    Print       Email

Ci sarebbe da scrivere un libro.

L’ennesimo, perché molti lo hanno già fatto, per raccontare di sport, soprattutto quando si scrive di dilettantismo e settori giovanili.

La prima cosa da fare per diffondere, fare conoscere, e dunque apprezzare l’attività sportiva in generale, è riflettere.

Infatti, se è vero che il mondo dello sport deve fare la sua parte, e la deve fare bene con il massimo dello spirito di responsabilità possibile, è altrettanto vero che noi dobbiamo rispettare il mondo dello sport.

Lo sport che pratichiamo, facciamo praticare, le Associazioni, le Società sportive, i gruppi spontanei, le Istituzioni, le Federazioni, la persona, tutti.

In poche parole basta credere a ciò che si fa, e soprattutto dimostrarlo, “metterlo in campo”, altrimenti il rischio grosso che si corre è quello di ricevere una “sola” generica attestazione di stima (anche se ogni tanto fa piacere, ma non basta), servono i fatti.

Ecco perché ho iniziato ad occuparmi di promozione sportiva attraverso il magazine che ho creato (sulla carta) nel 2012, dallo scorso maggio 2013 online, occupando un piccolo spazio nell’universo del web, all’indirizzo: www.faisportmagazine.altervista.org, Per chi “naviga” su internet, non può fare a meno di notare che ci siamo serviti dell’ hosting gratuito di altervista, questo è il punto, non è necessario spendere denaro (con i tempi che corrono) per ottenere dei risultati importanti, basta creare e far parte di un team dinamico, “lavorare” con le persone giuste, con molta responsabilità, serietà rispettando sempre tutti, anche chi nel momento del bisogno (cosi come nella vita è nello sport), ti gira le spalle.

Oggi (10-gennaio-2014), il web-magazine “Fai sport Magazine”, vanta circa 18.000 visualizzazioni (penso e spero) che, al momento dell’uscita nelle edicole di questo numero, (intorno alla metà di Febbraio), si stima di raggiungerne 20.000; per il 30 Giugno (un anno dalla pubblicazione online), l’obiettivo è quello delle 50.000 visualizzazioni.

La cosa per me ancora più gratificante, come accennato precedentemente, a parte l’idea, sono tutte le persone che ci seguono, tutti i collaboratori che ci sostengono e hanno creduto al progetto fin dall’inizio, Riccardo V., Massimiliano, Marco, Luana C., Luca D., Federico, Francesco, Federica, Riccardo P., Eduardo, Ennio, Francesco F., Giuseppe V., Mattia M. alla maggior parte dei lettori questi nomi sono sconosciuti, ma ritengo importante menzionare tutti, perché il gioco di squadra è l’affiatamento e la passione dei singoli componenti che mirano al raggiungimento dello stesso obiettivo.

Tra i collaboratori, non potevano mancare i ringraziamenti “diretti”, sinceri, per i Nonesi, Luana Catania (Danza e Fitness), e Luca Dragotti, colui che mi ha ispirato con la sua competenza, serietà, passione per i motori, alla realizzazione del secondo progetto collaterale “Fai sport Motori”, con Eduardo Colonna stretto collaboratore, anche i motori “viaggiano” alla grande, oggi fai sport magazine e fai sport motori sono “fusi” in un unico indirizzo : www.faisportmagazine.altervista.org/motori.

Inoltre, grazie a Luca, siamo presenti sulle pagine de “il mondo di None”, senza naturalmente trascurare e ringraziare la disponibilità del Direttore Gregorio Codispoti, farò parte della “nuova redazione giovani”, nello specifico mi occuperò di sport, da quasi un anno, siamo presenti all’interno delle pagine del mensile, con argomenti di carattere sportivo, locale e non, di notizie che passano attraverso il magazine online, di chi dello sport ne fa una passione.

A tale proposito, chiedo, di aiutarci a dare voce allo sport, per promuovere e diffondere le attività sportive della “nostra” comunità.

Per pubblicare su Fai sport Magazine, e-mail: direzionefaisport@gmail.com.

Per pubblicare su Il mondo di None, e-mail: mazzaraweb@yahoo.it

Nota bene, tutti potranno “scrivere” e collaborare con Fai sport Magazine, chi scrive ne è la prova, per l’appunto sono state create le Rubriche/progetti tra le tante presenti nel magazine online, “letto su” –  “ri-vista”-“digitalizzare per sport” – “Associazioni & Sport”.

Letto su dà la possibilità, attraverso la ricerca sul web, cartacea, di estrapolare le notizie (non importa che siano recenti) interessanti e trascriverle sul portale.

Ri-vista rispetto la precedente, si basa sulla ricerca di notizie riportate sui giornali, mensili, riviste di solo ed esclusivo formato cartaceo.

Digitalizzare per sport (nuovo progetto in fase di costruzione), è un’iniziativa di utilità sociale, promossa da Fai sport Magazine, volta a pubblicare in formato digitale un vasto patrimonio di periodici d’interesse per lo sport. I periodici digitalizzati provengono dalla ricerca su scala nazionale ed elaborata dagli utenti, cooperative sociali, istituti scolastici, associazioni, comunità etc. l’importante per le rubriche, sopra elencate, che le notizie siano di carattere sportivo e di interesse collettivo.

Tanto rispetto per tutte le persone (giornalisti) che hanno studiato, e non poco “sudano”, per ottenere il fatidico “patentino”,  ma altrettanto sono orgoglioso di dare attraverso il magazine la possibilità a tutti di (anche per un momento) “scrivere” di sport.

Infine, Associazioni & sport, anche questa iniziativa promossa da Fai sport Magazine, creata per promuovere le attività sportive presenti sul territorio locale e nazionale, attraverso il canale “ricevuto e pubblicato” permette all’associazione (a titolo gratuito), di farsi conoscere attraverso una breve presentazione, dalla rete e dagli utenti del web-magazine.

Concludo, approfittando delle pagine de “il mondo” per ringraziare l’A.S.D. None FC che la scorsa stagione (2012/13), con estrema fiducia, mi diede la possibilità di seguire i “piccoli amici” nell’attività ludica del calcio, grazie a questa esperienza (spero positiva per i bambini, la società, i genitori) molto positiva, ho iniziato il mio percorso di educazione attraverso lo sport, un saluto a tutti i dirigenti, lo staff  tecnico, gli atleti, i genitori, e un caloroso abbraccio ai bambini, che ci insegnano a rispettare lo sport.

Attualmente, (stagione 2013/14) seguo i bambini dell’U.S.D. Scalenghe, lasciare a malincuore l’attività del Lunedì dei bambini dell’A.S.D. None, non è stata una scelta facile, un impegno sportivo mi  limitava a non essere presente durante le attività ludico/sportive, oggi quella scelta è stata in parte premiata, giovedì 23 Gennaio sarò presente alla serata di Gala “Sport, Spettacolo e Solidarietà” dove mi verrà consegnato, da parte del Presidente Ing. Mario Picco del C.S.E.N. (centro sportivo educativo nazionale), il riconoscimento “Leader 2013”, per il grande contributo dato per lo sviluppo dello sport e della promozione sportiva nell’anno 2013.

I prossimi appuntamenti in programma sono molti uno su tutti, la 32ª edizione dell’automotoretrò che si terrà a Torino il 7-8-9- Febbraio dove seguiranno l’evento per Fai sport Motori, Luca Dragotti e (con immenso piacere) Simone Riviello per il servizio fotografico.

Vi aspettiamo online e in edicola per gli approfondimenti.

Per Il mondo di None – sport – Vincenzo Mazzara

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

“Piccoli amici”!

Read More →