Loading...
You are here:  Home  >  Turismo  >  Current Article

Luci d’artista illuminano Torino

By   /  20 novembre 2013  /  No Comments

    Print       Email

planetario luci torino

Il 1 Novembre Torino ha riacceso per la sedicesima volta le sue Luci d’Artista.

L’idea di illuminare la città con le creazioni di artisti torinesi e non, è nata nel 1997, e da allora ha coinvolto un numero sempre maggiore di opere che ogni anno presenta novità ed effetti scenografici sempre di grande impatto.

Filosofia dell’evento è l’accessibilità a tutti, utilizzando vie e piazze di Torino e non spazi chiusi e tradizionali per una mostra d’arte. La luce con le sue diverse declinazioni di colore diventa strumento espressivo, scenografico e artistico, regala alla città un aspetto magico e affascinante durante tutto l’inverno, attirando migliaia di curiosi ogni anno, che passeggiano per la città col naso all’insù.

Quest’anno le opere saranno in totale 19. Oltre alle opere note, come gli Spiriti Blu che illuminano il Monte dei Cappuccini, il Planetario di via Pietro Micca, la storia “Lui è l’arte di andare nel bosco”, che accompagna le nostre passeggiate lungo via Lagrange o il Volo dei Numeri di Mario Merz, vi sono delle novità: l’artista cileno Alfredo Jaar, presenta la sua opera Cultura=Capitale, in piazza Carlo Alberto mentre potremo ammirare Ice Cream Light della berlinese Vanessa Safavi in piazza Bodoni, che rappresenta un omaggio alle gelaterie torinesi.

Tra i progetti speciali The Introspectacular, installazione itinerante di Deniz Kurtel, già in città da qualche mese; i paesaggi illuminati di Richi Ferrero, nel Palazzo Valperga Galleani, come Giardino Verticale,Giardino Barocco o Come se a Torino ci fosse il mare.

Come sempre l’evento è promosso da ContemporaryArt Torino+Piemonte  e rientra tra gli altri appuntamenti che fanno di Torino un riferimento per l’arte contemporanea, insieme ad Artissima, Paratissima, The Others e le suggestive Notti delle Arti contemporanee.

Tutte le opere, i luoghi, gli itinerari e le informazioni utili sul sito ufficiale di ContemporaryArt  contemporarytorinopiemonte.it.

Sara Fiorentino

    Print       Email
  • Published: 4 anni ago on 20 novembre 2013
  • By:
  • Last Modified: aprile 20, 2014 @ 5:40 pm
  • Filed Under: Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

Hakuna Matata!

Read More →