Loading...
You are here:  Home  >  Motori  >  Current Article

Alfa Giulietta, esordio tedesco per la MY 2014

By   /  9 settembre 2013  /  No Comments

    Print       Email

alfa-romeo-giulietta-my-14-al-salone-internazionale-di-francoforte-2013-130902_ar_giuliettamy2014_03

Alfa Romeo ha scelto Francoforte per il debutto della sua hatchback aggiornata dopo tre anni di onorata carriera. Con il Model Year 2014, Alfa Giulietta intende giocare un ruolo da protagonista indiscussa del segmento, presentando uno stile rinnovato, nuove motorizzazioni e contenuti più tecnologici. Non si tratta di un vero restyling, le modifiche sono dettagli che fanno sempre la differenza. Le novità più rilevanti riguardano il nuovo motore 2.0 JTDM 2 da 150 cv, un nuovo sistema infotainment Uconnect con touchscreen da 5” o 6,5” Radionav, una nuova griglia anteriore, cornice cromata dei fendinebbia e inediti cerchi da 16’’, 17’’ e 18’’, nuovi sedili avvolgenti con nuovi rivestimenti, nuovi volanti, nuovi trattamenti per plancia, pannelli porte, maniglie, vani portaoggetti e bagagliaio. Sotto al cofano, l’unica novità è l’introduzione del 2.0 JTDM 2 da 150 cv e 380 Nm con iniezione common rail di terza generazione, che sostituisce il precedente con 140 cv, omologato Euro5+, pronto per le normative Euro6, gli ingegneri della FPT (Fiat Powertrain Technologies), sono riusciti a ridurre la rumorosità. Il confort acustico è migliorato grazie al lavoro dei tecnici che hanno lavorato su dettagli relativi a paraurti, passaruota e bagagliaio, grazie all’ausilio di ulteriori isolamenti interni.  L’abitacolo presenta gli aggiornamenti più corposi, il navigatore non si trova più sulla parte superiore della plancia (stile Serie 1): è integrato nella consolle centrale. Si tratta di un moderno sistema multimediale che comprende la navigazione satellitare, i comandi vocali, la radio digitale Dab, la presa Usb (ora vicina al selettore Dna) e il Bluetooth con audio streaming. Quello con lo schermo da 6,5”, offre anche le mappe 3D e la funzione text-to-speech. Un elevato livello qualitativo rispetto alla versione precedente, è stato ottenuto grazie alla rivisitazione di pannelli porta, maniglie e degli inserti su plancia e tunnel, uniformando i materiali e il trattamento delle superfici. Il Model Year 2014 prevede ben cinque allestimenti differenti: Impression, Progression, Distinctive, Exclusive e Quadrifoglio Verde. La versione Impression comprende climatizzatore manuale, sei airbag e sensore pressione pneumatici, la Progression aggiunge i vetri elettrici posteriori e l’impianto audio Cd/mp3. La versione Distinctive offre invece un volante multifunzione in pelle e climatizzatore automatico mentre l’allestimento di punta, la Exclusive, propone specchietti elettrici, sensori di parcheggio posteriori, sensori pioggia e sensori luci. Grazie ai sofisticati schemi delle sospensioni (all’anteriore di tipo Mc Pherson, al posteriore Multilink evoluto), Giulietta non fa mancare il piacere di guida che si adatta alle esigenze di ogni cliente grazie al selettore Alfa DNA, il dispositivo che personalizza il comportamento della vettura in base ai differenti stili di guida o alle diverse condizioni stradali

Luca Dragotti

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

COMUNICATO STAMPA – ANALISI: 6 anni di Superbollo

Read More →