Loading...
You are here:  Home  >  Motori  >  Current Article

Fiat Panda Natural Power, 10 euro di metano per percorrere 340 km!

By   /  3 maggio 2013  /  No Comments

    Print       Email

Fiat Panda Twin Air

340 km con 10 euro? In tempi come questi è il sogno di tutti gli automobilisti, un’impresa realizzabile grazie alla nuova Fiat Panda Natural Power, prima vettura al mondo con doppia alimentazione (metano e benzina) equipaggiata col bicilindrico turbocompresso. Fiat è sempre stata attenta all’ambiente, la sua gamma motori presenta una media di CO2 tra le più basse del mercato, grazie alla tecnologia ed alla ricerca. Il nuovo Twin-Air turbo che equipaggia la Panda Natural Power ha una potenza di 85 cv (80 a metano) erogando ben 86 g/CO2 per km, un vero e proprio record considerando che la vettura consuma 3,1 kg/100 km di metano nel ciclo combinato. Le differenze rispetto alla versione precedente sono notevoli ma ovviamente ci soffermeremo soltanto sulle due versioni a metano perchè la Panda 2003 (progetto 169) e la Panda attuale (progetto 139), escludendo gran parte delle motorizzazioni hanno ben poco in comune in termini progettuali.

Nonostante questo il  concetto di Panda è sempre lo stesso come recita il famoso slogan “l’auto ufficiale per fare quello che ti pare”. Rispetto alla Panda prodotta a Tychy (Polonia), l’autonomia cresce del 10% e le prestazioni migliorano del 30%, ovviamente stiamo parlando di due motori concettualmente diversi, il 1.4 fire aspirato 8 valvole da 77 cv ed il 900 Twin-Air turbo da 85 cv. In abbinamento al cambio manuale a cinque rapporti, la Panda Natural Power Twin-Air raggiunge i 100 km/h in 12,8 secondi raggiungendo una velocità massima di 168 km/h; la vera differenza rispetto alla vecchia 1.4 è nell’erogazione della coppia: i 140 Nm sono disponibili in progressione già da 2.000 giri grazie alla turbina, mentre i 104 Nm del vecchio aspirato offrono uno spunto minore ai bassi regimi. Come la precedente versione, la Panda Natural Power utilizza il pianale della Panda 4×4 cosi’ da consentire l’alloggiamento dei due serbatoi a metano nel fondo scocca per non togliere spazio al bagagliaio di 200 litri, hanno una capacità totale di 12 kg e pesano 100 kg (90 kg in meno della precedente Panda) mentre quello della benzina può contenere 35 litri per un’autonomia di ben 900 km. Per resistere senza danni e senza usure precoci sia allo scarso potere lubrificante del metano, sia alle sue più elevate pressioni e temperature di combustione, Fiat ha fornito il Twin-Air con componenti dedicati come collettore d’aspirazione, iniettori, sedi valvole e gestione elettronica, per la massima affidabilità e sicurezza.

Il prezzo varia tra i 13.950 euro della Pop fino ai 15950 della Lounge, non è una fascia di prezzo molto bassa ma considerati i costi di gestione la nuova Panda Natural Power possiamo definirla l’auto anticrisi

Luca Dragotti.

    Print       Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like...

COMUNICATO STAMPA – ANALISI: 6 anni di Superbollo

Read More →